Le peculiarità

Doge Sviluppo Peculiarità

Venezia e il suo territorio sono unici nel tempo e nello spazio.

Una laguna salmastra e inospitale è stata trasformata dall’uomo in una risorsa in cui far nascere una civiltà ricca di storia, capace di reinventarsi e andare incontro al futuro, sapendosi distinguere da qualsiasi altra esperienza cittadina.

La sola città costruita interamente sull’acqua, capolavoro di un’ingegneria idraulica che ha saputo sfruttare un’iniziale limite rendendolo un vantaggio. Tutto, a Venezia, è particolare. Dai trasporti, che avvengono sui tradizionali vaporetti, lunghe e basse imbarcazioni che attraversano il canal Grande e assicurano la velocità degli spostamenti, alla famosissime e romantiche gondole, in grado di addentrarsi nei canali più piccoli. Non solo, a Venezia troviamo una rete viaria fatta di calli (strette stradine pedonali) e ponti denominate da una toponomastica fitta e curiosa, in grado di formare un vero e proprio labirinto dove è bellissimo perdersi, tra la presenza di più di cento chiese, non solo cristiano cattoliche, disseminate in tutto il territorio, palazzi nobiliari, musei con preziosi collezioni. Una città che vanta più di 20 milioni di turisti ogni anno, provenienti da tutti gli angoli del mondo e che possono scegliere di raggiungere Venezia in aereo, in treno o in nave. Una volta giunti a Venezia, esistono itinerari
La città, capoluogo del Veneto, è infatti perfettamente collegata alla terra ferma, epicentro di contatti e crocevia di scambi culturali e commerciali. Tra le peculiarità di Venezia c’è sicuramente il fenomeno delle inondazioni (acqua alta), tanto divertente per i turisti quanto problematico per i residenti, ma il progetto di una diga mobile per la gestione delle maree ( M.o.s.e) ne sta fortunatamente ridimensionando la minaccia. Venezia è inoltre nota per il suo Carnevale di secolare tradizione, che alla fine dell’inverno trasforma la città in una continua festa dai toni eleganti e mai scontati, e per il suo simbolo, il leone alato di San Marco, che rappresenta l’evangelista Marco e l’antica Repubblica della Serenissima. Ma Venezia è anche laboriosità e lavoro, come quello dei suoi artigiani: maestri vetrai, produttori di maschere, ristoratori, pasticceri che ogni giorno animano la vita cittadina. Non mancano poi rassegne artistiche, musicali e cinematografiche che vengono ogni anno organizzate e recensite dagli esperti di tutto il mondo. Venezia, infine, è soprattutto una città completa. A pochi minuti di distanza troviamo il centro cittadino di piazza San Marco, la campagna di Sant’Erasmo, la tranquillità della laguna e la vivacità delle stazioni balneari. Una città viva, rispettosa della tradizione e desiderosa di approdare verso un futuro ricco di sfide e novità.